Maria Carmela Messineo

La rassegna è dedicata a una persona speciale. Una delle più grandi rappresentanti del teatro amatoriale madonita: Maria Carmela Messineo.

Maria Carmela Messineo è stata un’artista fin dalla sua nascita l’8 aprile 1966. Dalle scuole elementari in poi il suo impegno e la sua passione sono state sempre per il Teatro. Anche il canto in alcuni casi è stato un mezzo di espressione del suo essere artista sempre. Tante le sue partecipazioni ad eventi ed iniziative. Non si tirava mai indietro. Animatrice della Parrocchia di Raffo ha sempre dato il suo contributo in tutte le iniziative che venivano organizzate nella frazione di Raffo dove viveva. Attrice di punta della compagnia Teatro di Borgata di Raffo, dal 1997 ininterrottamente, ha partecipato a tutte le commedia messe in scena dal sodalizio. 
Ha partecipato a varie edizioni del racconto teatrale della passione di Cristo “Agnidduzzu ‘Nnuccenti” che si svolge a Petralia Sottana interpretando la Madonna
Nel campo musicale nel 1999 ha partecipato al disco “Vibrazioni di Antico” prodotto dalla Country Coop e alla ballata “Quarantotto Sicilianu” in occasione del sessantesimo anniversario della morte di Epifanio Li Puma.
Nel campo cinematografico ha partecipato nel 2014 a “U Juornu Avanti” di Miterra Videolab. Sempre nel 2014 ha partecipato al film “A Testa Alta” del regista Alberto Castiglione dedicato alle lotte contadine interpretando la moglie del sindacalista Epifanio Li Puma.
Nel panorama teatrale nel 2002 ha vinto la targa quale migliore attrice non protagonista nel festival regionale della FITA che si è tenuto a Palermo e nel 2009 a Lascari, ancora una volta, la targa come migliore attrice non protagonista. 
Il 13 novembre 2017, nel sonno, finiva la sua vita.